Primavera Sound 2023: l’Italia è il primo paese dopo la Spagna per vendite dei biglietti
Primavera Sound 2023 - foto di Christian Bertrand

A due mesi dall’annuncio della lineup del Primavera Sound 2023, l’Italia si attesta come primo paese estero per vendite di biglietti. Senza contare il pubblico spagnolo (circa il 50% del totale), l’Italia è prima sul podio, con il 10% delle vendite relative ai full pass del festival e il 9,18% dei biglietti giornalieri. L’audience italiana è cresciuta del 64% rispetto all’edizione del 2019.

Il Primavera Sound 2023 conterà oltre 200 artisti in due weekend consecutivi tra Barcellona (1-3 giugno) e Madrid (8-10 giugno).

Scendendo nel dettaglio dei dati, l’audience italiana mostra un certo equilibrio di genere: il 54,5% si identifica nel genere maschile, il 45,5% nel genere femminile, numeri in linea con il pubblico proveniente da altri paesi europei.

Per quanto riguarda l’età, il pubblico italiano del Primavera Sound appartiene prevalentemente alle fasce 30-34 anni (30%) e 26-29 anni (26%). Seguono la fascia degli over 40 (18%) e 35-39 anni (17%). Gli under 25 rappresentano una minoranza: il 9% ha tra i 21-25 anni, mentre i giovanissimi tra i 18-20 anni sono meno dell’1%.

Infine, le città con il maggior numero di biglietti venduti sono Milano (22%), Roma (18%) e Genova (16%), che insieme rappresentano più della metà del totale di vendite in Italia.

I Biglietti del Primavera Sound 2023

Tutti i biglietti per il Primavera Sound Barcelona 2023 e il Primavera Sound Madrid 2023 sono in vendita su DICE. Sulla piattaforma sono disponibili anche i pass VIP completi per tutto il festival, i biglietti singoli giornalieri e i pass completi per entrambi i festival. È anche possibile rateizzare. Qui tutte le informazioni.

I pass completi danno accesso alle giornate principali che si svolgeranno rispettivamente al Parc del Fòrum (Barcellona) e a Ciudad del Rock (Madrid). Danno anche la possibilità, in base alla capienza, di accedere ai concerti del Primavera a la Ciutat e alla festa Brunch-In. Entrambi i programmi funzioneranno con un sistema di pre-prenotazione per evitare tempi di attesa.

Le giornate di apertura, con il concerto dei Pet Shop Boys, saranno gratuite e aperte al pubblico fino a esaurimento posti. Non sarà necessario essere in possesso di un full pass del festival o di un biglietto giornaliero del Primavera Sound 2023 per fruire dei concerti, ma funzioneranno con un sistema di pre- prenotazione.

Lascia un commento