Incredibile, ma vero: i Måneskin si sono sposati!
Maneskin

Il 19 gennaio si è svolto il matrimonio dei Måneskin: ecco cosa è successo in una storica location di Roma davanti a molti invitati.

Fiori d’arancio per i Måneskin! La band romana… si è sposata. Incredibile ma vero, il 19 gennaio 2023, a poche ore dalla pubblicazione del loro nuovo album, Rush!, il gruppo ha deciso di unirsi in matrimonio con una festa mondana organizzata a Roma con l’aiuto di Spotify Italia, con tanto di rito laico e promesse nuziali davanti al dio Apollo e a tantissimi ospiti di fama internazionale e non. Ma in che senso si sono sposati? Vediamo più nel dettaglio cosa è successo tra i quattro musicisti.

In che senso i Måneskin si sono sposati?

La cerimonia nuziale emozionante e intensa si è svolta a Palazzo Brancaccio e ha avuto davvero tanti nomi illustri tra gli ospiti. In particolare sono stati presenti il regista del film Elvis, Baz Luhrman, e poi ancora musicisti Machine Gun Kelly, Manuel Agnelli, Fedez e Shablo, calciatori come Paulo Dybala con la fidanzata Oriana Sabatini, Lorenzo Pellegrini, e ancora attori come Sabrina Impacciatore e vari personaggi tra rapper, dj, influencer e altri volti noti dello spettacolo.

Maneskin
Maneskin

Introdotti da Alessandro Michele, ex direttore creativo di Gucci, la band si è presentata con dieci minuti di ritardo prima di diventare protagonista di un vero matrimonio, con tanto di velo a coprire il capo di Victoria De Angelis e Ethan Torchio, rispettivamente bassista e batterista del gruppo. Immancabile una promessa: “Damiano, Ethan, Thomas e Victoria, volete prendervi in matrimonio promettendo di essere fedeli l’un l’altro sempre, nella gioia e nel dolore, nell’amore e nell’onore ogni giorno delle vostre vite?“. La risposta è stato ovviamente un forte ‘yes’.

Cosa è successo durante il matrimonio?

Durante la cerimonia, che si è conclusa con un doppio bacio pubblicato anche sui social ufficiali della band, c’è stato il tradizionale taglio della torta, condivisa con tutti gli invitati, e non è mancato un momento musicale, con un mini live in cui hanno suonato alcuni dei loro successi, come Zitti e buoni, Beggin’ e I Wanna Be Your Slave, ma anche canzoni del nuovo album come The Loneliest, Kool Kids, Bla Bla Bla, For Your Love e altre ancora.

Leggi anche
Chi è Damiano David, il cantante dei Måneskin

Insomma, una festa con i fiocchi, che ha entusiasmato moltissimi loro fan, con una solita pioggia di like su Instagram, anche se non sono mancate alcune critiche, come quelle di un follower che ha fatto notare: “Per fare buona musica non c’è bisogno di tutto questo“.

Di seguito il post con il loro bacio:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Spotify (@spotify)

Lascia un commento