Amadeus, che stoccata dalla cantante: “Sanremo? Mi chiameranno quando avrò 80 anni”
Amadeus

Una grande voce della musica italiana ha criticato aspramente Amadeus per la sua gestione di Sanremo: la battuta è velenosa.

Ci si avvicina ad ampi passi al Festival di Sanremo 2023. Ogni giorno si torna a parlare di ciò che accadrà sul palco dell’Ariston, e di ciò che è accaduto in passato, e non mancano nuove accuse e critiche a chi di Sanremo è diventato ormai il “boss”, ovvero il direttore artistico Amadeus. Tra un’anticipazione e l’altra, tra una sorpresa e un’altra, arrivano anche delle frecciatine velenosissime nei confronti del noto presentatore. Una delle ultime artiste ad attaccare il direttore artistico è una grande voce della nostra canzone, una star che, con una semplice battuta, ha punto nel vivo il conduttore della kermesse.

Una cantante critica Amadeus per le scelte di Sanremo

Da quando è diventato direttore artistico, Amadeus ha dovuto difendersi da mille e mille attacchi. Ogni volta che presenta il cast del nuovo Festival, le sue scelte diventano bersaglio di tutti coloro che sono rimasti inevitabilmente fuori, dai soliti Jalisse a i vari Francesco Monte e tutti gli altri cantanti o presunti tali che ogni anno tentano di arrivare sul palco dell’Ariston al di là dei loro meriti artistici.

Amadeus
Amadeus

C’è però chi la critica la fa con stile e non si abbassa al livello di tutti gli altri, aspettando il posto giusto e il momento giusto per far valere la propria posizione e il proprio punto di vista. Ad esempio Fiordaliso, che ha letteralmente messo in ginocchio Amadeus con una battuta tanto semplice quanto ficcante.

La frecciata di Fiordaliso

Ospite di una puntata di Oggi è un altro giorno, in particolare nel giorno dell’Epifania, Fiordaliso, in vena di bontà, ha voluto regalare al pubblico una frecciatina di quelle destinate a strappare almeno un sorriso. Intervenuta sulla questione Sanremo, rispondendo a una domanda di Serena Bortone non ha resistito, e ha voluto pungere nel vivo Amadeus, direttore artistico per certi versi alquanto contraddittorio.

Leggi anche
Fiordaliso: “Dopo aver sconfitto il Covid sogno Sanremo”

Guarda, quando compirò 80 anni forse mi chiameranno, perché adesso è così che funziona“, ha affermato, con un leggero sorriso, la grande cantante degli anni Ottanta. Approfittando della situazione, Fiordaliso ha quindi aggiunto: “Devi compiere 80 anni e poi ti chiamano al Festival di Sanremo, alla memoria della fiorda. Io sono ancora di quella età che non va bene. Quando compirò 80 anni sono qui Ama, chiamami“.

Lascia un commento