PULSAR DI K-ANT:  UN COMPAGNO DI VIAGGIO INVISIBILE

Il brano in uscita per Trulletto Records, disponibile dal 9 dicembre su tutte le piattaforme digitali e in radio

“Quando ritorni da me,
ho sempre il brivido della prima volta
ora capisco il perché,
non posso chiudere, ti ho aperto un’altra porta”

Dopo l’anteprima sul sito web di Sky Itali, fuori su YouTube il videoclip di Pulsar, ultimo singolo di K-ANT che anticipa il nuovo album di prossima uscita. Il brano, disponibile dal 9 dicembre su tutte le piattaforme digitali e in radio, è sostenuto da un drumming con richiami reggae e dub che si intreccia con una linea di basso marcata ed avvolgente mentre le trame chitarristiche, cariche di tensioni quasi jazz e nu-soul, si mescolano ai tappeti di tastiere e campionamenti elettronici creando il connubio perfetto per le lyrics e metriche hip-hop.

Su videoclip, scritto e diretto da Davide Potente, K-ANT rilascia le seguenti dichiarazioni: “C’è una natura che prescinde dalla nostra volontà. C’è qualcosa che arriva, si prende il proprio spazio e ci accompagna nel tempo. Un passeggero silenzioso, eppure pronto a far sentire la sua presenza, capace di ricordarci chi siamo. Possiamo fingere di non vederlo, provare a lasciarlo andare, rinunciare a questa convivenza non sempre facile. Ma forse la cosa migliore da fare è accettare il nostro compagno di viaggio e lasciare che trovi, assieme a noi, il giusto posto nel mondo”.

CREDITS
Produzione artistica Antonio “K-Ant” Cappelluti, Ettore Potente, collettivo “Crooked Waves”.
Produzione esecutiva Trulletto Records e Antonio Cappelluti.
Musica e suoni registrati da Michele Valente presso Sudestudio, Guagnano (LE).
Voci registrate da Paolo Palmieri e Sebastiano Lillo presso Trulletto Records, Castellana Grotte (BA).
Mixato da Michele Valente presso Terminal 2 Studio, Roma.
Masterizzato da Paolo Palmieri presso Trulletto Records, Castellana Grotte (BA)
Testo e voci Antonio “K-Ant” Cappelluti, basso Ettore Potente, batteria Gilberto Bufi, chitarra Luca Giannotti, keys/piano Carlo Lamantea
Label: Trulletto Records.
Distribuzione: Believe Digital
Artist & Label Manager: Sebastiano Lillo.
Scritto e diretto da Davide Potente
Fotografia: Checco Ranieri
Assistente operatore & drone: Vincenzo Petroli
Edizione Arianna Tempesta.
Si ringraziano: Effetto Terra, Campagneros, Alessandro de Leo, Roberta Papagni.

                                                        bio
                                  “Progetto artistico, band, persona”

In costante viaggio tra Bisceglie e Molfetta, impregnato da quell’odore tipico di sottani umidi, adattati a sale prove. Influenzato da una miscela di generi che vanno dallo ska al reggae, dal rap al funk, dall’elettronica al rock. Quasi 20 anni di testi e musica, di poesie e canzoni che vanno dall’incoscienza immatura di voler cambiare il mondo, alla consapevolezza raggiunta di voler guardare dentro me stesso.”.

K-ANT (che si legge “chei-ant”) nasce nel 2003 come progetto solista, diventato band nel 2011. Originario di Bisceglie (BT) oggi si presenta live con una formazione di 5 elementi, il cui genere fonde funk, rap e rock. Dal 2011 protagonista di numerosi live in tutta Italia sia per la vittoria del contest “A.R.T. Medimex – ARCI Re.A.L. Tour 2012”, che per gli opening act di artisti come Caparezza, Ministri, Rezophonic, Subsonica e Tre Allegri Ragazzi Morti. Nel 2012 autoproduce il disco “Il Problema”. Nel 2014 vengono inseriti 2 brani in “Hit Mania Special Edition”. Nel 2015 esce il disco “La Concezione Del Tempo” (feat. Caparezza, Molla, ThinkAboutIt) grazie alla vittoria del bando Puglia Sounds Record, e si esibisce come opening act di Manu Chao e al Concerto del Primo Maggio Taranto. Nel 2016 esce il videoclip “La rivoluzione del Ctrl Alt Canc” e 2 brani dell’album vengono inseriti in “Hit Mania Champions 2016”. Dal 2018 ad oggi è stato impegnato nella produzione del nuovo disco, collaborando con il collettivo “Crooked Waves” prima, e con l’etichetta Trulletto Records poi.

K-ANT

Lascia un commento