Thasup ricoverato in ospedale: “L’ansia non è più gestibile, mi sta togliendo anni di vita”

Thasup, nome d’arte di Davide Mattei, è stato nuovamente ricoverato in ospedale per ansia e attacchi di panico. Il trapper 22enne, amatissimo dai fan, ha comunicato la notizia via social, esprimendo la sua volontà di combattere la malattia con tutte le sue forze. “L‘ansia non è più gestibile per me e mi sta togliendo qualche anno di vita“, ha scritto in una serie di Stories su Instagram. “Proverò con tutte le forze a farla sparire e tornare a fare quello che amo”.

Non è la prima volta che Mattei affronta problemi di salute mentale: era già accaduto lo scorso settembre, quando aveva svelato di non avere più “la serenità per fare musica”. La musica è sempre stata un’ancora di salvezza per Thasup. Le sue canzoni, spesso autobiografiche, parlano di amore, solitudine e ansia, temi che lo hanno accompagnato per tutta la vita. “L’ansia è sempre stata presente nella mia vita”, ha detto Mattei in alcune interviste. “A volte è più forte, a volte meno, ma è sempre lì”.

Il ricovero in ospedale è un momento difficile per Thasup, ma anche un’occasione per riflettere sulla sua vita e sulla sua carriera. L’artista ha già dimostrato di essere un combattente, e siamo certi che riuscirà a superare anche questa sfida. Nel frattempo, i fan lo sostengono e gli augurano una pronta guarigione.

L’articolo Thasup ricoverato in ospedale: “L’ansia non è più gestibile, mi sta togliendo anni di vita” proviene da Il Fatto Quotidiano.