Sanremo, l’annuncio di Chiara Ferragni: devolverà il suo cachet in beneficenza
Chiara Ferragni

Chiara Ferragni devolverà il suo intero cachet di Sanremo alla rete nazionale contro la violenza sulle donne.

Bel gesto di Chiara Ferragni! L’imprenditrice digitale, la più famosa influencer italiana al mondo, ha annunciato di non voler tenere un euro del cachet che le verrà dato per la sua partecipazione nelle due serate del Festival di Sanremo 2023. I suoi emolumenti verranno devoluti dalla co-conduttrice della serata inaugurale e della finale alla rete nazionale antiviolenza D.I.RE, come annunciato dalla stessa moglie di Fedez in una conferenza stampa tenuta a Palazzo Parigi a Milano, e poi confermato anche tra le sue storie su Instagram (registrate indossando una maglia con la scritta Girls Supporting Girls).

Cachet in beneficenza per Chiara Ferragni

In attesa di scoprire la bella notizia familiare che i Ferragnez hanno promesso di rivelare dopo il Festival (per molti l’imprenditrice digitale sarebbe incinta del terzo figlio, ma lei per ora smentisce), Chiara ha deciso di fare questa bella rivelazione. Perché una donna così in vista in Italia e nel mondo sente di avere il dovere di fare il possibile per aiutare altre donne meno fortunate di lei.

Chiara Ferragni e Fedez
Chiara Ferragni e Fedez

Per questo motivo ha scelto di devolvere l’intero compenso della kermesse all’associazione Donne in Rete contro la violenza, un’associazione che si occupa di aiutare le donne vittime di abusi e maltrattamenti. Un tema che le è moto a cuore e che più volte ha scelto di toccare con i propri fan per cercare di sensibilizzare tutti su un problema che affligge numerose donne in Italia.

Le parole di Chiara contro la violenza

Sono cresciuta con l’idea che non sarei mai stata dipendente da un uomo“, ha affermato l’imprenditrice digitale in conferenza stampa, spiegando che anche a Cremona molte donne avevano paura di uscire da una situazione di dipendenza che avrebbe potuto costare loro tutto. Per Chiara tutto questo non avrebbe però mai dovuto accadere nella sua vita.

Leggi anche
Chiara Ferragni e Fedez, annuncio in arrivo dopo Sanremo: l’influencer è incinta?

Ho dovuto imparare a lavorare il prima possibile“, ha spiegato l’imprenditrice, aggiungendo: “Per me è molto importante parlare più che mai di violenza psicologica. Io ne sono stata vittima in alcune relazioni, quasi tutte le donne ne sono state vittime. Quando sei dentro non te ne accorgi“. Senza freni, Ferragni ha quindi rivelato che porterà avanti questi messaggi importanti anche attraverso Dior e con altri progetti, per cercare di dare un sostegno concreto alla presidente dell’associazione Antonella Veltri, che ha potuto conoscere in prima persona e apprezzarne lo straordinario lavoro in favore delle donne in difficoltà.

Lascia un commento