Maria Antonietta è tornata con Arrivederci, primo capitolo del nuovo progetto musicale che arriva a cinque anni di distanza dall’ultimo album e coincide con il suo debutto sotto major, Warner Music Italy per l’esattezza.

Al secolo Letizia Cesarini, Maria Antonietta è una cantautrice nata a Pesaro nel 1987. L’esordio discografico risale al 2012 quando esce il suo primo album omonimo prodotto da Brunori Sas. Seguino Sassi del 2014 e Deluderti del 2018.

Maria Antonietta è laureata in Storia dell’arte e ha dedicato una serie di reading alla creatività femminile e alle sue poetesse del cuore. Nel 2021 è conduttrice di una serie di Sky Original da titolo Sacra bellezza – Storie di santi e reliquie sul mondo dell’arte sacra mentre come scrittrice ha pubblicato il libro per Rizzoli Sette ragazze imperdonabili. Un libro d’ore nel 2019.

Ora a distanza di cinque anni da Deluderti è tempo di nuovo musica per la cantautrice e il primo step è proprio Arrivederci.

Maria Antonietta Arrivederci, il nuovo singolo

Negli ultimi anni la cantautrice si è avvicinata al mondo musicale più cosiddetto “Mainstream” nelle vesti di giurata al Festival di Castrocaro ma anche partecipando in qualità di ospite di Levante della serata dei duetti al Festival di Sanremo nel 2020. Quest’anno pare abbia anche tentato di entrare nel cast della kermesse.

Parlando del nuovo singolo, fuori dal 20 gennaio per Warner Music Italy, il brano viene definito come “Un brindisi a chi resta, e soprattutto a chi se ne va”. Lei lo racconta così:

Questa è una canzone dedicata ad un assente. (Forse a più di uno). Nessuno di loro, neanche in cambio di una carezza, mi impedirà di dire finalmente Arrivederci: arrivederci a te e a tutto quello che ho sempre sbagliato, arrivederci a tutto ciò che avrei potuto dire e fare di meglio, arrivederci al potenziale che ho sprecato.

Arrivederci, ti lascerò alle mie spalle, ti priverò del tuo potere, ti costringerò a stare zitto, tu che quando ci sei stato non mi hai resa migliore e ora che non ci sei, continui a sibilarmi parole cattive nelle orecchie. Dovessi stare qui in ginocchio per tutta l’eternità, ora mi lascerò tutto alle spalle.

E sì, arrivederci, sarà per un’altra occasione, o probabilmente a mai più…”.

Maria Antonietta Arrivederci testo

Se vuoi ti faccio una promessa
Il mondo baby non mi cambierà
È che a volte voglio solo una carezza
È solo questa la verità
Bambina ti credevi un po’ diversa?
No, niente al mondo mi confonderà
È che oggi voglio solo un carezza
È solo questa la verità
Le briciole sai le lascio agli uccelli
Voglio per me i giorni più belli
Arrivederci a te, e a tutto quello che ho sempre sbagliato
Arrivederci a te, e a tutto il potenziale che ho sprecato
C’è chi disprezza e chi punisce
Chi svanisce, chi non mi consolerà
Ma resto qui sulle ginocchia anche questa volta
C’è più onore in tradire
Che in essere fedeli a metà
Io resto qui sulle ginocchia
Anche questa volta
Se vuoi ti faccio una promessa
Il mondo baby non mi cambierà
È che a volte voglio solo una carezza
È solo questa la verità
Bambina
Arrivederci, arrivederci
Arrivederci, sarà per un’altra occasione

 

L’articolo Maria Antonietta torna a cinque anni di distanza da “Deluderti” con “Arrivederci”, un brindisi a chi se ne va proviene da All Music Italia.

Lascia un commento