La classifica dei brani di Sanremo 2023 secondo la stampa: Marco Mengoni in odore di vittoria. gIANMARIA unico promosso tra i giovani

Sanremo 2023 pagelle della stampa.

Preparatevi perché abbiamo preso le pagelle del nostro sito ai brani del Festival e li abbiamo messi a confronto, ma anche uniti, con quelli di altre 14 testate tra quotidiani e siti web per capire quali canzoni i giornalisti italiani hanno preferito dopo un solo ascolto, ricordiamolo, delle canzoni di Sanremo 2023.

Quella che troverete a seguire è un analisi molto dettagliata dei numeri, abbiamo cercato di semplificarla il più possibile dandovi però un quadro realistico. Cominciamo…

SANREMO 2023 pagelle testate e metodologia

Insieme ovviamente ai voti del nostro Fabio Fiume qui su All Music Italia, per stilare la classifica abbiamo considerato le seguenti testate/siti internet:

  1. All Music Italia (Fabio Fiume)
  2. Corriere della Sera (Andrea Laffranchi)
  3. Davidemaggio.it (Mattia Buonocore)
  4. Gazzetta dello Sport (Elisabetta Esposito)
  5. Il Giorno (QN) (Marco Mangiarotti)
  6. Il Mattino (Federica Vacalepre)
  7. Il Messaggero (Mattia Marzi)
  8. Il Tempo (Carmen Guadalaxare)
  9. iMusicFun (Simone Zani)
  10. La Repubblica (Ernesto Assante)
  11. La Stampa (Luca Dondoni)
  12. Newsic (Andra Grandi)
  13. Rockit (Dario Falcini)
  14. Sky Tg24 (Fabrizio Basso)
  15. Vanity Fair (Valentina Colosimo)

Ogni testata ha utilizzato i “+”, i “-” e i mezzi punti. Qualcuno ha usato anche i “/” (esempio 6/7) e i “–“.

Ecco come abbiamo deciso di attribuire il valore a questi simboli:

  • + 0,1 ai +
  • – 0,1 ai –
  • 1/2 è valutato, logicamente 0,5
  • La “/” 0,75 (es. 6/7 = 6,75)
  • i “–” o “++” sono stati valutati 0,1 come se il meno (o il più) fosse stato uno solo

Abbiamo notato poi che alcuni siti hanno usato gran parte della scala di voti (Il Messaggero ha spaziato dal 3 al 9 e Il Tempo dal 4 al 10).

Il voto medio dei siti alle canzoni è stato quasi 6,31, ma iMusicFun è stato molto generoso con una media di 7,08, mentre Il Messaggero ha dato come voto medio 5,7 (al giornalista non devono essere piaciute un granché le canzoni, avendo attribuito a ben 5 brani un 3). La testata aveva inizialmente dato dei voti più bassi, che poi sono stati tutti alzati di un punto (range iniziale da 2 a 8, range attuale da 3 a 9).

Tra media, moda e mediana (qualcuno mi ha consigliato anche l’analisi per quartili o di vedere la varianza) non c’è una risposta giusta per fare la migliore classifica. Abbiamo scelto di usare la media, andando però a fare una piccola riflessione sui voti medi dati dai siti che non ha influenzato in alcun modo la media dei voti dati e, di conseguenza, la classifica finale.

Per meglio paragonare i voti dati, abbiamo riportato verso la media generale il voto dato da ciascuna testata.

Mi spiego. Se la testata X ha dato come media 4, mentre la media generale è stata 6, ai voti dati dalla testata X sono stati aggiunti 2 punti. Al contrario alla testata Y che ha dato una media di 8, sono stati tolti 2 punti a ciascun voto. Questo ha lasciato la media generale uguale, come uguale è rimasta la media dei voti ricevuti da ciascuna canzone (le variazioni si sono compensate tra di loro).

Questo non è un modello statistico e, quindi, non ha alcun valore da questo punto di vista, però ci serve per poter meglio paragonare i voti dati.

Dopo questa lunga premessa, siete pronti a scoprire la classifica di chi ha già ascoltato le canzoni di Sanremo 2023?

LA CLASSIFICA

Gli addetti ai lavori che hanno ascoltati le canzoni di Sanremo 2023 non hanno dato la sufficienza ai seguenti brani:

  • Will 5,37
  • LDA 5,41
  • Olly 5,42
  • I Cugini di campagna 5,5
  • Sethu 5,5
  • Modà 5,57
  • Mr. Rain 5,64
  • Anna Oxa 5,72
  • Articolo 31 5,77
  • Shari 5,79
  • Colla Zio 5,99

Praticamente dei sei artisti promossi da Sanremo giovani 2022 la stampa ha promosso il solo gIANMARIA.

Nella tabella di seguito trovate i voti effettivi dati dalle testate (media) e quelli che abbiamo ricalcolato attorno alla media (media n):

Clicca su continua per guardare le altre posizioni.

Sanremo 2023 pagelle i voti della stampa

Quattro cantanti hanno raggiunto la sufficienza, ma si sono fermati prima del 6,5.

Al 17° posto troviamo Paola & Chiara con una media di 6,23:

paola e chiara

Il Tempo e iMusicFun hanno dato 7,5, ma siamo stati proprio noi, normalizzando i voti, a dare il punteggio più alto alle sorelle Iezzi.
Il Mattino, invece, ha giudicato pesantemente brutta (voto 4) la canzone di Paola & Chiara.

Mara Sattei ha preso 6,37:

mara sattei

Il brano è stato decisamente apprezzato da iMusicFun (8 e 7,24), mentre non è piaciuto a Vanity Fair (5 e 5,2).

Pari merito al 14° posto per Gianluca Grignani e gIANMARIA.

gianluca grignani

Il Messaggero, solitamente avido di voti, ha dato 9 alla canzone presentata da Grignani (voto normale 9,59), mentre sono state ben tre le testate ad attribuirgli 5,5. Oltre a noi, considerano il brano un po’ sotto la sufficienza Davidemaggio.it e RockIt. Ma anche Sky TG24 lo giudica sotto la media, visto che ha dato 6- che diventa 5,26 se aggiustato con la media.

gianmaria

Il vincitore di Sanremo Giovani ha ricevuto 7 da ben 5 testate “tradizionali” (Il Messaggero, La Repubblica, Gazzetta dello Sport, La Stampa e Il Tempo), con Il Messaggero che arriva a 7,59 nel voto normale.
Voti bassi da Il Mattino (5) e Il Giorgno (QN) che dà 6, ma diventa 5,56 se normalizzato.

Rimangono da scoprire le 13 canzoni che, secondo i giornalisti, hanno ampiamente superato la sufficienza.

Al 13° posto troviamo Leo Gassmann.

leo gassmann

Per lui un convincente 8,5 da Il Tempo, mentre il voto normale del Messaggero è 8,59 (8 effettivo).

Davidemaggio.it e Sky TG24 sono i due ad aver dato il voto più basso 6-, con il TG di Sky che arriva a un 5++ normalizzando i voti.

Un decimo di voto medio in più per Levante.

levante

Decisamente apprezzata da Il Messaggero (9 e 9,59), ma non dello stesso parere Fabio Fiume per All Music Italia (5-) né Il Tempo (5,42, con 5 come voto effettivo).

All’11° posto c’è Tananai.

tananai

Il Tempo ha apprezzato tantissimo il brano di Alberto a cui ha dato 9, mentre Il Mattino gli ha dato esattamente la metà: 4,5! Chi avrà avuto ragione?

In top 10 Rosa Chemical con un voto medio di 6,65.

rosa chemical voti

Si va dall’8,5 de Il Tempo al 5 dato da Il Mattino, Il Messaggero e Repubblica. Normalizzando i voti Vanity Fair appaia Il Tempo a 8,02, mentre è Repubblica a dare il voto più basso 5,45.

Altro pari merito. Al posto numero 8 ci sono Elodie e Ultimo con un voto medio di 6,71.

elodie voti

Convince decisamente il Corriere della Sera, La Stampa e Il Giorno che le danno 8 (con il Corriere che arriva a 8,13 normalizzando i voti), mentre non è dello stesso parere Il Mattino che dà 5 né Il Tempo il cui voto normale è 5,52.

Ultimo

Stessa media ma pareri diversi per Ultimo che spazia dal 9,5 de Il Tempo (9,02 normale) al 5 di All Muisc Italia e RockIt che arriva anche al 5- normalizzando i voti verso la media.

Convincente quasi per tutti Ariete che è al settimo posto e prende un 6/7.

ariete

Per quasi tutti perché, se Il Giorno le dà 8,5, per il Mattino il voto giusto è 5 (e 5,34 per iMusicFun).

Sesto posto e neanche un’insufficienza per Giorgia.

giorgia

I voti spaziano dall’8 de La Stampa al 6 di RockIt (6- voto normale), Il Messaggero e Il Mattino.

Quasi 7 per il quinto posto dei Coma_Cose.

coma_cose

Sky TG24 dà loro 8/9 (8+ normale), mentre Il Mattino, Il Messaggero e All Music Italia si fermano alla sufficienza.

E coi Coma_Cose finiscono gli artisti che si sono fermati prima del 7. Per coprire i migliori, ovvero i restanti 4, andate nella prossima pagina.

Lazza si ferma ai piedi del podio, ma per Il Messaggero il suo brano non è sufficiente (5 che diventa 5,9 normalizzando). Di parere completamente differente Il Tempo per cui Jacopo si merita 9. Voto medio 7,01.

lazza

Madame (media 7,05) convince ben 5 testate che le danno 8. Sono Vanity Fair, RockIt, La Stampa, Il Tempo e iMusicFun e ci arriva quasi con Il Mattino che le dà 7, ma normalizzando il voto è 8,07.
Il solito “stitico” Messaggero le dà 4.

madame voti

Colapesce e Dimartino (2° posto, voto medio 7,14) sono piaciuti a diversi giornalisti. In tanti hanno dato loro un voto alto, con Vanity Fair che arriva a 9 (9,02 normale). Non convinta Repubblica (5,5), ma neanche La Stampa che dà 6, ma normalizzato a 5,79.

colapesce e dimartino

A mettere d’accordo il maggior numero di addetti ai lavori è stato Marco Mengoni con una media di 7,76 con Il Tempo che giudica il brano del cantautore romano un capolavoro (voto: 10). Ampiamente sufficienti anche i voti più bassi (6,5) dati da Il Mattino e Repubblica.

marco mengoni

Ecco quindi i brani preferiti da ogni testata:

  • All Music Italia: Lazza e Marco Mengoni (7,5)
  • Corriere della Sera: Marco Mengoni ed Elodie (8)
  • Davidemaggio.it: Colapesce e Dimartino (8)
  • Gazzetta dello Sport: Marco Mengoni (8)
  • Il Giorno: Marco Mengoni (9)
  • Il Mattino: Colapesce e Dimartino e Madame (7)
  • Il Messaggero: Levante e Gianluca Grignani (9)
  • Il Tempo: Marco Mengoni (10)
  • iMusicFun: Madame, Lazza, Mara Sattei e Marco Mengoni (8)
  • Repubblica: Ariete (7,5)
  • La Stampa: Marco Mengoni (8,5)
  • Newsic: Ultimo (7,5)
  • RockIt: Colapesce e Dimartino, Madame, Coma_Cose (8)
  • Sky TG24: Mr. Rain 9
  • Vanity Fair: Colapesce e Dimartino (9)

 

L’articolo La classifica dei brani di Sanremo 2023 secondo la stampa: Marco Mengoni in odore di vittoria. gIANMARIA unico promosso tra i giovani proviene da All Music Italia.

Lascia un commento