Domenica 8 gennaio, nella prima puntata di Amici di Maria De Filippi del 2023, è successo di tutto tra nuovi ingressi, la prima maglia del serale assegnata e ben due eliminazioni di cui una, quella del cantante Cricca, sta facendo discutere sui social con diverse critiche indirizzate alla sua Professoressa, Lorella Cuccarini, rea di non averlo tutelato dalla sfida voluta da Rudy Zerbi.

Andiamo a ricapitolare quello che è successo non solo ieri ma nelle scorse settimane.

Da diverso tempo Niveo, allievo anch’esso di Lorella, fatica a convincere i vari giudici esterni della gare piazzandosi quasi sempre ultimo. E ultimo è risultato anche nella classifica della media di tutte queste gare nella gara.

Rudy Zerbi ha più volte cercato di convincere la collega a mettere in discussione il banco di Niveo visti i risultati ma la Cucca ha sempre ribadito che ogni Professore ha il proprio approccio e il proprio modo di gestire il percorso dei ragazzi. Inoltre Niveo, nonostante spesso abbia cantato male, è molto amato dal pubblico a casa che lo ha spesso premiato quando possibile e ha reso il suo inedito il terzo più ascoltato tra i brani lanciati sino oggi.

Proprio per questo motivo Rudy Zerbi, concorde con la Celentano che sia giunto il momento di iniziare a eliminare dei banchi in vista del serale, in arrivo a marzo, ha deciso di mettere in sfida Cricca, allievo di Lorella. Le motivazioni? L’inedito del ragazzo, Supereroi, è il meno streammato su Spotify e il ragazzo è risultato terzultimo nella classifica delle sfide.

A questo punto la scelta finale spettava alla sua Prof e la Cuccarini, affermando di credere  fortemente in lui, ha deciso di accettare la sfida.

CRICCA LA SFIDA E LA REaZIONE del ragazzo

Lo sfidante, scelto da Zerbi, è il ventenne Jore (qui la sua storia). A giudicare la sfida è stato chiamato come sempre un giudice esterno. In questo caso Sara Andreani, Direttore Marketing di Warner Music Italy.

Entrambi i ragazzi hanno cantato i loro inediti: Supereroi e Se mi guardi così Cricca, Solo tu e 24 7 Jore. Alla fine delle perfomance il giudice esterno ha espresso il proprio parere:

Grazie ad entrambi, riconosco ad entrambi un talento. In maniera diversa avete delle potenzialità. Sono qui a giudicare questa sfida in rappresentanza di una Label discografica, quindi anche di quello che magari sarà il dopo e l’impatto proprio con il mercato discografico. E per questo, per la freschezza del suono e per aderenza con le caratteristiche del mercato stesso credo che Jore meriti un’opportunità

Ovviamente il pubblico in studio, abituato a “conoscere” Cricca da settembre, ha fatto sentire con le urla il proprio malcontento e i compagni di classe del ragazzo sono scoppiati in lacrime.

A questo punto Maria ha voluto lasciare lo spazio a Cricca dicendogli “Tu sei sempre educato a favore degli altri.Voglio che tu sia egoista per una volta” e gli ha anche raccontato che Rudy Zerbi la scorsa estate, le segnalò la bravura del cantante in gara al Deejay Onstage condotto proprio da Zerbi. Lei stessa sconsigliò poi al ragazzo di farsi seguire da Rudy per impedire che dal di fuori del programma si potesse pensare male.

Queste le parole del ragazzo:

Come faccio ad essere egoista. Non me lo aspettavo più che altro perché a Rudy non sono andato bene all’inizio, sono andato storto perché non ero vero, avevo una maschera tutte cagate per me… vabbè, se devo essere egoista, in questo modo qua. Sono uscito per ultimo con il mio inedito e quindi è andato male, ci sta, vabbè. Sono successe un po’ di cose che mi sono andate malino però non mi aspettavo di uscire.

Abbracciando la Cuccarini il cantante ha sottolineato: “Non me lo aspettavo proprio, ero convinto di arrivare al serale…“. A Rudy invece dice: “Proprio me… perché lui è di Riccione, io passo l’estate per lavoro lì, l’ho visto anche quest’estate…”. Cricca aggiunge ridendo: “Io volevo scegliere lui perché ho detto magari ha chiamato Maria, adesso ho cambiato idea…

LE CRITICHE CONTRO LA CUCCARINI E NON SOLO

Nella giornata di domenica, ricordiamo che la puntata è stata registrata qualche giorno fa, Lorella Cuccarini ha pubblicato una foto in cui abbraccia Cricca accompagnata da queste parole:

Non nascondo che per me la puntata di oggi è stata davvero difficile. Mi dispiace moltissimo per Cricca. Pur rispettando la scelta di Rudy, non la condivido.

Ad ogni modo, sono convinta che il cammino di Cricca sia solo cominciato e che fuori possa avere tante belle soddisfazioni” Io ci sarò, anche fuori dalla scuola, come ho sempre fatto con tutti i miei ragazzi. Il tempo darà le risposte.

Tra i commenti anche la risposta del cantante:

Ciao Lorella non ti nascondo che è molto difficile anche per me, ti voglio bene ed è stato bellissimo conoscerti e lavorare con te! Ti abbraccio forte, a presto. Giovanni

E se Cricca è stato sincero e come sempre molto educato, il popolo della rete si è invece scagliato contro la Cuccarini rea di aver tutelato troppo Niveo. Ecco alcuni commenti apparsi sulla pagina Instagram di Lorella:

  • L’eliminazione più ingiusta di quest’anno, lo avresti di sicuro mandato al serale
  • Decisione assurda!!! Cricca era il più intonato anche il più educato, e forse anche per questi motivi anche il più scomodo. È inutile, non esiste più Amici di una volta
  • Se avessi mandato via Niveo Cricca sarebbe ancora lì…ma ti sei impuntata su di lui a discapito di chi veramente meritava di stare lì e di arrivare al serale
  • Potevi salvarlo e non mandarlo in sfida e tutto perché per settimane hai protetto Niveo che era inguardabile… oltretutto hai fatto entrare una ragazza normale senza un talento top a pochissimo dal serale sacrificando Cricca… è anche colpa delle tue scelte o non scelte
  • Cacciare Cricca è da pazzi. A livello tecnico è uno dei più bravi… per fare entrare uno che le stesse 40 milioni di cose che fanno tutti ora. Imbarazzante
  • Proprio perché era una sfida ingiusta la dovevi rifiutare. Lo dovevi tutelare un po’ di più, anche perché il rischio di uscire ci sta sempre.
  • Ho tanta stima di Lorella ma questa uscita credo sia spiegabile con le logiche del mercato! .. e non dite che là fuori ci saranno altre opportunità, può darsi, certo, ma se un talento come Angelina ha avuto bisogno di Amici per farsi conoscere questo vuol dire che là fuori è durissima’ e solo uno su mille ce la fa. Se ha talento, fortuna, visibilità e se soprattutto piace a Spotify.

Tra le tante critiche nei commenti anche diverse rivolte al giudice esterno, Sara Andreani di Warner Music Italy:

  • Avrei preferito che la Cuccarini lo proteggesse non mettendolo in sfida. Perché non si sa mai con i giudici pazzi che mettono come va a finire. Giudice infatti pessimo e scelta ridicola!!
  • Ma la tipa che ha preferito lo sfidante non si vergogna? Uno sfidante deve eccellere, altrimenti si deve tutelare sempre il concorrente. Lorella per cortesia dì alla De Filippi di bannare quella giurata
  • Quella che ha fatto la giurata pensava solo a un altro in Warner da succhiare e poi buttare nel cesso. Non faccio nomi di quelli che in questi anni sono già in un oblio e sono usciti da pochi anni

A chi sei riferisce quest’ultima utente? Lei non lo specifica ma diciamo che la Warner negli ultimi anni non ha certo brillato nella gestione dei ragazzi proveniente dal talent show spesso più spremuti con l’uscita dei due dischi a ridosso della partecipazione al programma, che lavorati con cognizione costruendo un futuro discografico al di là del programma. Per esempio Thomas, Deddy e, dall’ultima edizione, Albe.

 

 

L’articolo Il web scatenato contro Lorella Cuccarini (e Sara Andreani) per l’eliminazione di Cricca da Amici proviene da All Music Italia.

Lascia un commento