Cos’è successo a Capodanno ad Amici? Si parla di noce moscata e allucinogeni
Maria De Filippi

Amici 22, cosa è successo nella serata di Capodanno: i fatti che avrebbero portato al terremoto della puntata del 15 gennaio.

I fan di Amici di Maria De Filippi non dimenticheranno facilmente la puntata del 15 gennaio 2023. Il sedicesimo appuntamento dell’edizione 22 ha portato infatti a un terremoto clamoroso all’interno della scuola, tra eliminazioni a sorpresa e addirittura uno strappo alla regola per far rientrare un concorrente precedentemente eliminato. Tutto a causa di un bruttissimo episodio, censurato dalla produzione, che sarebbe avvenuto durante la serata di Capodanno e avrebbe coinvolto alcuni dei ragazzi della scuola. Cosa è successo? Proviamo a scoprirlo insieme.

Amici 22: eliminati due allievi

La questione sarebbe saltata fuori solo in questi giorni, e per questo motivo nella prima puntata del 2023 non se n’era fatta menzione. A pagarne le spese era stato, suo malgrado, Cricca, uno dei pochi allievi innocenti, stando ai filmati venuti a galla e visionati solo adesso dai professori della scuola. A creare scalpore, per certi versi quasi orrore, alla produzione, ai docenti e a Maria sarebbe stato un episodio deprecabile avvenuto nella serata di Capodanno nella casetta.

Maria De Filippi
Maria De Filippi

Secondo quanto riferito dall’account Twitter di Amici News, i ragazzi coinvolti sarebbero stati quelli poi puniti nella puntata del 15 gennaio: Wax, Tommy Dali, Samu, Maddalena, Valeria e NDG. Le ipotesi su quanto accaduto si sprecano, anche se la verità è impossibile da conoscere, non essendo stati mostrati filmati per rispetto dei ragazzi e del pubblico come sottolineato dalla conduttrice. L’unico dettaglio se lo sarebbe fatto sfuggire Arisa, secondo cui il “capobanda” sarebbe stato Wax.

A pagare le conseguenze in maniera più grave è stato Tommy Dali. L’artista, pur non essendo più colpevole degli altri, ha infatti pagato il fatto di essersi dimostrato in tutto il suo percorso poco ligio alle regole. Per questo motivo, Zerbi non ha voluto concedergli la sfida, e lo ha eliminato direttamente. Gli altri cinque ragazzi sono stati invece messi in sfida immediata, e l’unica a pagare lo scotto della serata di Capodanno è stata Valeria, eliminata da Cricca, tornato così nella scuola una settimana dopo l’eliminazione per uno strappo alla regola voluto fortemente da Maria e dalla produzione.

La ricostruzione dei fatti di Capodanno

Sui social è comunque partita, subito dopo la pubblicazione delle prime anticipazioni, una vera e propria indagine per capire cosa abbiano fatto i colpevoli della serata di Capodanno. Le congetture si sono sprecate su TikTok e Twitter. Secondo alcuni si sarebbe trattato di effusioni amorose di gruppo, secondo altri di un buco nel soffitto della casetta. Per qualcuno, il peccato sarebbe stato solo qualche bicchiere di vino di troppo.

L’ipotesi più suggestiva e forse più grave sarebbe però stata raccontata da un “fratello di” o da una “fidanzata di” molto vicina agli allievi della scuola. A mettere nei guai i ragazzi sarebbe stata… la noce moscata. I ragazzi avrebbero infatti utilizzato la nota spezia come una droga allucinogena, e si sarebbero sentiti male subito dopo.

Leggi anche
Chi è Tommy Dali, il pupillo di Rkomi

In effetti, la noce moscata assunta in quantità consistenti può avere un effetto allucinogeno. I due composti attivi in essa contenuti, la miristicina e l’elemicina, hanno infatti una struttura chimica molto simile a quella delle anfetamine di sintesi e provoca quindi degli effetti non così lontani da quelli dell’LSD. Da qui la decisione, severa ma giusta, della produzione di punire in maniera esemplare i ragazzi.

Di seguito uno dei tanti meme sulla noce moscata pubblicati sui social:

Lascia un commento