Ritorna Calma, cantautore che il grande pubblico ha avuto modo di conoscere nell’edizione numero 21 di Amici. Scopriamo insieme il significato del testo del nuovo singolo, Sabato sera, fuori dal 20 gennaio 2023 per Orangle Records.

Marco Barbieri, nato a Pesaro il 30 ottobre del 1998, comincia a suonare a cinque anni imbracciando la chitarra del padre. La scrittura e il canto arriveranno in adolescenza, un percorso che, unito all’amore per il cantautorato britannico, lo porteranno a trasferirsi a Londra a soli 18 anni. Qui studia songwriting all’accademia Access To Music e nel contempo si esibisce nei locali inglesi per 8 mesi.

Ad avvicinarlo alla discografia è l’incontro con i produttori e autori Bungaro e Cesare Chiodo. Così, ad aprile del 2018 torna in Italia e pubblica i suoi primi singoli, Per me sei troppo e Globuli bianchi.

Nel 2022, su scelta di Rudy Zerbi, entra nella scuola di Amici di Maria De Filippi arrivando sino alla fase del serale. Nel programma lancia il singolo Routine. Uscito dal programma, nel 2022, pubblica altri due brani: Fusione nucleare e Facetime.

Ora, reduce dalla pubblicazione di un video su TikTok dove ha presentato per la prima volta un testo che era stato scritto sulle note di Come nelle canzoni di Coez per essere cantato ad Amici, video che in pochissime ore ha ottenuto 20.000 mi piace e centinaia di migliaia di views, Calma è pronto per lanciare, di venerdì, Sabato sera.

Calma Sabato sera significato del brano

Ecco come racconta la nascita, ma anche il significato di questo brano, Calma:

Ho scritto SABATO SERA per il puro gusto di scrivere una canzone. E ne è uscito un pezzo in cui c’è tutto ciò che sono, e sopratutto, che vivo.

Esci nel weekend assieme agli amici per svagarti un po’, e al bancone del bar incontri la tua ex. Inizia un gioco di sguardi, di orgoglio. Ma alla fine emergono le insicurezze, le parole non dette, le storie finite che non sanno finire.

E tra un drink e l’altro alla fine l’inibizione viene a meno, e le cose non dette si dicono, i messaggi non inviati si mandano, e si torna dentro l’infinito loop del tira e molla, che in fondo, poi così tanto male non è.

Calma sabato sera testo e audio

Gliel’ho chiesto al Dj
Se può evitare di mettere quella canzone di noi
Ti muovi tra i miei spazi e poi li fai tuoi
Per le promesse che tu hai infranto
Se ci ripenso a quei momenti mi manca il fiato

Torni e scappi, scappi e torni, ma con questo siamo al quinto addio
quello sguardo che fai se ti arrabbi non lo sai quanto ti sta da Dio
noi due da soli
tu che alzi i toni, arriva il tuo ex e tu ami i suoi modi
anch’io amo i tuoi modi ma tu non lo noti, e mi lasci qui

Vivo dì cose non dette che tornano in mente di sabato sera
Ti mando un vocale ubriaco in mezzo alla pista di una discoteca
Tu torni dentro la mia vita alle sei di mattina senza far rumore
Come una rapina perfetta passiamo la
notte a rubarci l’amore
Sei tu che non mi lasci andare
Ed io non so dimenticare

Scappi nel privé
ma nella borsa hai i miei sbagli dai tienili te
ci ritroviamo al bancone, sembra il far West
Tu con i tuoi tacchi a spillo
e mi prendo un’altra, delle insicurezze che mi porto addosso
film di merda, niente trama, fine amara, e io sto per terra, ah
quanti letti quante bocche pochi cuori e troppe albe sbronzi
Drink in omaggio,
è questo che siamo,
presi per forza e poi ci mischiamo
col ghiaccio e la noia
con un’altra storia
d’amore a metà

Vivo dì cose non dette che tornano in mente di sabato sera
Ti mando un vocale ubriaco in mezzo alla pista di una discoteca
Tu torni dentro la mia vita alle sei di mattina senza far rumore
Come una rapina perfetta passiamo la notte a rubarci l’amore
Sei tu che non mi lasci andare
Ed io non so dimenticare

L’amore è sopravvalutato di sabato sera
Tu mi dici non ci credo più ma non sembri sincera
Mi ritrovo quando sei con me
Quando mi parli di noi
Ho una cosa da dirti ma sai
Non te la dirò mai

Perché
Vivo dì cose non dette che tornano in mente di sabato sera
Ti mando un vocale ubriaco in mezzo alla pista di una discoteca
Tu torni dentro la mia vita alle sei di mattina senza far rumore

Come una rapina perfetta passiamo la notte a rubarci l’amore
Sei tu che non mi lasci andare
Ed io non so dimenticare

 

L’articolo Calma in un “Sabato sera” libera tutte quelle cose non dette e i messaggi mai inviati proviene da All Music Italia.

Lascia un commento