Alex Britti in lutto: se ne va un pezzo di storia della sua vita
Alex Britti in lutto: se ne va un pezzo di storia della sua vita

Notizia terribile per Alex Britti. Un lutto ha colpito il cantante, che ha subito reagito con un post nostalgico e struggente dedicato a chi non è più tra noi. Una morte prematura, che ha angosciato non solo l’artista ma tantissima altra gente che lo aveva conosciuto, apprezzandone lati umani e professionali. Infatti, come ricordato da Repubblica, non solo era una persona super in gamba per quanto riguarda il profilo lavorativo, ma anche un uomo straordinario e simpatico, che era sempre in grado di allietare le giornate di tutti.

E per Alex Britti questo lutto è un durissimo colpo da assorbire. Questo il ricordo di Repubblica: “Aveva le doti naturali del comico, di quelli in grado di dire una battuta senza ridere, di prendere ogni situazione, anche quella più complicata e caotica, dal verso dell’ironia e della risata, perché trasmetteva la sua allegria, contagiosa, a tutti quelli che aveva intorno. E sapeva tradurre tanto entusiasmo, e la sua gioia di vivere, in musica”. E poi sono anche state sottolineate le sue qualità artistiche, che rimarranno nella memoria di tutti.

Leggi anche: “È morta una leggenda”. Musica in lutto: era un artista ribelle e straordinario

Alex Britti Lutto Morto Fabrizio Sciannameo Bassista

Alex Britti in lutto: morto il suo bassista Fabrizio Sciannameo

Alex Britti è addolorato e in lutto per la morte di Fabrizio Sciannameo, suo bassista. I due avevano lavorato tantissimo insieme, ma Sciannameo era ricordato anche per essere un grande autore di musiche per il cinema e la tv nonché un compositore rilevante. La colonna sonora della ghigliottina a L’Eredità era stata una sua opera. Se n’è andato dunque a 54 anni ed era anche stato grande protagonista dello show online di Repubblica, Webnotte. Andiamo a vedere insieme cosa ha scritto Britti nel suo messaggio di commiato.

Alex Britti Lutto Morto Bassista Fabrizio Sciannameo

Alex Britti ha commentato così l’addio a Sciannameo: “Quante ne abbiamo passate insieme!! Dal ’96 al 2016 giornate in studio, chilometri, concerti, mangiate e bevute, risate e caz***. Fabrizio”. Sotto il suo post ha subito scritto Nadia Rinaldi: “Queste notizie sono dolorose, condoglianze alla famiglia. Un abbraccio ad Alex Britti”. E fan comuni: “Povero ragazzo”, “Una notizia terribile, mi dispiace tanto. Era una persona gentile”, “Che dispiacere immenso, ciao Fabrizio”, “Ciao maestro, sei stato un grande e lo sarai sempre. Riposa in pace”.

Fabrizio Sciannameo aveva lavorato anche con Gino Paoli e Alex Baroni. Faceva parte del gruppo musicale di Mark Hanna. Un dolore immenso dunque, che colpisce non solo il mondo musicale ma anche il piccolo e grande schermo, compresa L’Eredità che deve dunque a lui quella musichetta che entra nelle case degli italiani da anni.

L’articolo Alex Britti in lutto: se ne va un pezzo di storia della sua vita proviene da Caffeina Magazine.

Lascia un commento