PAOLO RECCHIA: “IMAGINARY PLACE”, UN ALBUM MAESTRO D’EMOZIONI

Un caloroso saluto a tutti i nostri lettori, oggi vi presentiamo “Imaginary place”, quinto album del sassofonista Paolo Recchia. Il disco è stato prodotto dall’etichetta Birdbox Records, il 21 gennaio del 2023. L’abile sassofonista si presenta con un quartetto composto da musicisti unici, ormai riconosciuti dalla stampa e dal pubblico del jazz: il pianista Luca Mannutza, il contrabbassista Giuseppe Romagnoli e il batterista Nicola Angelucci. “Imainary place” è stato registrato a Città della Pieve, nel teatro degli Avvalloranti, grazie alla collaborazione con Nightingale Studios di Lorenzo Vella e Città della Pieve Promotion. Il disco è impreziosito da otto composizioni: viscerali, immersivi, rilassanti e appaganti. Questo nuovo lavoro discografico promette di restituire agli ascoltatori un’esperienza sonora vivida, scintillante, ampiamente plausibile e spontanea. L’album raggiunge livelli sonori e ritmici superbi, merito anche degli innumerevoli interventi compositivi assicurati e raggiunti con successo dall’acclamato quartetto. Alla base di “Imaginary place”, unisce la tradizione jazz con elementi contemporanei, eretta a sua volta da un’impalcatura sonora: soave e gradevolmente estasiante. La redazione ha passato un’ora tranquilla e sognante, “Imaginary place”, vi trasporterà in una dimensione onirica, dolce e aggraziante, per fortuna è impossibile non pigiare la funzione Ripeti. Paolo Recchia, gli altri musicisti e lo stesso “Imaginary place”, hanno ricevuto la lode incondizionata. Il disco lascia libera ispirazione agli ascoltatori, ed è senza dubbi un album maestro d’emozioni e ricco di innovazione e libertà compositiva.

Lascia un commento